mercoledì 12 novembre 2008

Imminente visita della famiglia

Ultimamente non ho scritto un granchè, ma per un semplice motivo: non ho un granchè da scrivere. Le ultime due settimane sono state abbastanza sonnolente sotto tutti i punti di vista. Le uniche due novità di rilievo sono un colloquio che ho fatto lunedì ( secondo colloquio presso lo stesso supermercato, che in teoria è un buon segno ) ed il fatto che domani vengono a trovarmi i miei genitori e mio fratello.

Per quanto riguarda il colloqui, nel post precedente avevo menzionato la possibilità di andare a lavorare in un supermarket a Reifnitz, a 7 km da dove abito.
Dopo che, ad inizio novembre, ho portato il cv e la copia dei diplomi, venerdì scorso mi hanno contattato e lunedì sono andato là per un colloquio di presentazione.
La direttrice avrà tipo 30 anni ed ha il piercing sopra all'occhio. Sono stato a parlare quasi un quarto d'ora, con le solite domande. Ho capito quasi tutto, anche questa volta, nonostante parlasse con un forte accento carinziano, e molto velocemente. Ha detto che, eventualmente, mi avrebbe ricontattato in settimana, dopo aver fatto un altro paio di colloqui. Non sarebbe certo il posto di lavoro dei miei sogni, ma non mi dispiacerebbe. Nel punto vendita lavora quasi esclusivamente gente giovane, e Raifnitz non è malvagio. Anzi, diciamo che non è malvagio d'estate. D'inverno è abbastanza mortuorio, ma è tranquillo e vicino al lago.
La nota negativa, è che d'estate, essendo un posto turistico, il supermercato è aperto anche la domenica, ma per il momento è un problema secondario. Questa è una foto del posto.


Ieri sera un mio compagno di classe di tedesco, italiano, mi ha anche detto di spedirgli il CV in ufficio ( cosa che ho già fatto ieri sera stessa ), così vede se c'è qualcosa per me. L'aspetto confortante è che lavora per una grossa banca locale ( solo la sede centrale ha più di 800 dipendenti ) quindi spero in bene.
Per il resto, sono andato in un altro paio di agenzie iterinali, ma per il momento non ho ricevuto proposte concrete.
Di concreto ho ricevuto altri tre rifiuti, uno per posta da una catena di supermercati e due per e-mail.

Come anticipato in apertura, domani viene la famiglia al completo a farmi visita. I miei genitori non si fidavano a venire da soli, quindi hanno aspettato che mio fratello avesse le ferie. Mi spiace un po' che troveranno brutto tempo, ma sono contento che finalmente vedano dove abito.
Ho prenotato in un bel ristorante in centro per domani sera, e per il resto della loro permanenza ho un paio di idee, che però dipendono parecchio dalla situazione metereologica.
Non dipende da essa, invece, la volontà di mio padre di vedere tassativamente la partita della Juventus, che gioca appunto giovedì sera. Non so ancora se la facciano vedere sulla TV austriaca, ma mi sono già informato presso la sala scommesse dove vado di solito, e mi hanno confermato l'evento.
Va meglio, invece, per mio fratello che avrà la possibilità di partecipare all'unico Uni-Party Anni '80 dell'anno, che non dovrebbe essere male. Inoltre ci sono alcuni "Side Events" di minore importanza, ma che potrebbero rivelarsi decenti.
Uno di questi, per il quale la gente del posto è molto gasata, è l'apertura degli stand del vin-brulè in piazza ed all'Università. A me, sinceramente, il vino caldo fa schifo, ed anche i punch, quindi non sono per niente entusiasta della cosa, però qui ne fanno una tradizione inderogabile, tant'è che alcuni giornali locali hanno dedicato degli articoli all'evento.
Oggi devo dare una sistemata alla stanza. Non che sia in condizioni pietose, ma mia mamma è abbastanza fissata, e non voglio prendere parole.
Tutto sommato, però, quello che spero è che ricevano una bella impressione dal posto, in modo che non siano preoccupati per me.

Per il resto, solite cose: il corso di tedesco è sempre più complicato, con la pallavolo sto facendo qualche progresso ma non me la sento ancora di forzare e qui allo studentato ho conosciuto un altro paio di persone ( italiane ) parecchio di compagnia.
Sabato sera sono andato in centro con alcuni conoscenti: ci siamo divertiti abbastanza. Peccato che i bei locali, qui a Klagenfurt, siano piccoli ed eternamente strapieni. In uno, Die Burg, c'era un caldo incredibile ed un aria quasi irrespirabile. Quando uscivi sembrava di essere a 3000 mt in alta montagna dalla differenza di clima e percentuale di ossigeno nell'aria. Al corso ho avuto qualche dritta su un paio di locali che non conoscevo e che mi riservo di visitare giovedì o sabato sera, con mio fratello. Da come me ne hanno parlato suonano interessanti.

Per chiudere, posto una foto che secondo me non è malvagia, che ho fatto la settimana scorsa, quando mi ero un po' attardato in uno dei miei giri in bici ( sono tornato a casa con le mani congelate, in quanto, da furbone, non mi ero portato i guanti ).

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Son contento che i tuoi vengano a trovarti,fanno benissimo!sono uscito con Luccio le ultime due sere,e sto pensando alla possibilità di venire su una sera,domani o sabato,in 'osteleeto'!stasera vado con il Persego a vedere le ragazze che giocano a pianiga,così vedo Rissieri in panchina com'è.in bocca al lupo per lavoro!e che nn sia mai che venga su...Ciao Madeo

Anonimo ha detto...

Ciao Osky, se trovassi posto in banca faresti il bisness e avresti l'opportunità d'imparare bene anche il tedesco commerciale. Tuo papà, oltre alla partita della juve, potresti portarlo al Tardo Pub, se l'hanno riaperto, si divertirà sicuramente.
Stammi bene.
Beda.

El Pozze ha detto...

Ciao Oscar! Il Pozze ti saluta. Cazzarola, sono mesi che sono senza internet perchè in quel buco di apese dove mi sono trasferito non mi arriva il telefono he he he ... Nel frattempo in palestra da me ha cominciato il corso di TKD un ragazzo che lavorava con te e che mi ha dato la dritta per il tuo blog. Ottima dritta, cercherò di seguire le tue evoluzioni appena posso, nel frattempo devo cercare una stracazzo di chiavetta per internet che mi permetta di riconnettermi a tempo pieno. Spero di poter venire su presto a trovarti, stammi bene!!!!

Oscar ha detto...

@Matteo: anche se alla fine non sei venuto, tieni conto che qui c'è posto quando vuoi. Ti aspetto a breve.
@Beda: non credo sia immediato, ma farei il business sicuro: pagano molto bene. Il "Tardo-Pub" l'hanno chiuso definitivo ed al suo posto c'è una cagata messicana che devo ancora andare a vedere. Peccato. A mio padre sarebbe piaciuto senz'altro.
@Pozze: mi fa molto piacere sentirti, e spero che tutto ti vada bene, specie col nuovo lavoro e la nuova casa. Ci sentiamo presto.