mercoledì 6 agosto 2008

Oggi giretto in bici sega-gambe

Stamattina é andato tutto normalmente. Mi trovo abbastanza con il livello di tedesco della classe, anche se c'é gente che ci mette tre minuti a fare una frase. Una nostra compagna, italiana, é ammalata. Bella sfortuna, speriamo non capiti anche a me.
Oggi pomeriggio ho fatto un giro in bici, ma ho esagerato un po': prima sono andato con gli altri ragazzi del corso di tedesco fino ad una spiaggia pubblica qui vicino ( 5 km circa ). L'intenzione era di nuotare, ma, arrivato sul posto, non avevo nessuna voglia, quindi sono andato in bar ( un classico ) con altri due ragazzi, uno italiano di Firenze e l'altro bosniaco di Sarajevo.
Poi, non contento, mi sono cacciato un giretto da una decina di chilometri che mi ha devastato. Non sono abituato a fare salite, abitando in pianura totale, e le sto sentendo tutte sulle gambe, anche se non erano certo salite proibitive.
Ho avuto conferma che domenica verrá a farmi compagnia al corso il mio amico, ex-collega, ex-compagno di squadra di pallavolo Fabio ( aka Fabiei ), che ci tengo a ringraziare perché é stato lui che nel 2005 ha dato a me ed a mio fratello la super-dritta di venire a studiare tedesco qui a Klagenfurt.
Un ringraziamento va anche di diritto ai ragazzi da Fiesso, che mi hanno portato, nel 1997 per la prima volta a Velden ( 20 km da Klagenfurt ), il mio primo contatto con la Carinzia.
Tra l'altro, sto scrivendo vicino ad un ragazzo Egiziano molto simpatico e di compagnia, Ibrahim, che si interessa parecchio alla lingua italiana ( oltre che al campionato di calcio del nostro paese ) e che puó vantare il possesso di una borsa a tracolla improbabile, azzurra, con il simbolo dell'Inter e con scritto sotto INTER MILAN. Non penso l'abbiano fatta in Italia. Gli ho detto che non va tanto bene, ma mi ha risposto che a lui piacciono tutte e due le squadre, quindi é OK, anche se la sua squadra preferita é la Juventus ( numma einz ! ).
Non mi hanno ancora sistemato l'accesso internet in camera, domani vado a lamentarmi garbatamente, e vediamo se qualcosa si muove.

4 commenti:

Grissino ha detto...

Ma in cosa consiste questo accesso in camera?!

La borsa é semplice: é una borsa dell'Inter con scritto Inter Milano che in inglese diventa Inter Milan
:-D

Aleister93 ha detto...

Dottore mi raccomando, tieni alto il livello del bevitore italiano! Attento a non fare troppa attività fisica che sennò perdi l'affascinante panza da spritz!
Un saluto dall'afosa Italia!

Oscar ha detto...

Lo studentato è tutto cablato, non ha wi-fi, quindi bisogna pagare ( poco niente ) e chiedere l'accesso ai ned-admin, che sono due noti ubriaconi dello studentato. L'ho chiesto e pagato lunedì e me l'hanno dato oggi. Ho dovuto anche comprarmi il cavo, che non avevo.

Per la borsa, il discorso è logico, ma non credo che nessuno in Italia girerebbe con un oggetto del genere. E'comunque buffa da vedere.

Grissino ha detto...

eh, certo che per un lavoro di 20 secondi metterci 3 giorni ^¯^